© 2019 Cantiere Toscana, Firenze 

Progetto grafico Mattia Pistolesi

  • Facebook Clean
  • White Pinterest Icon
  • White Instagram Icon

RESIDENCE + TALK

 

Villa Romana

presenta

Øyvind Torvund

venerdì 22 settembre 2017,

via Senese 68, Firenze

ORE 20.00_ØYVIND TORVUND 

Composer in Residence music@villaromana 2017, in conversazione con Bjoern Gottstein, musicologo

ORE 20.00_POCKET OPERA  

Plans for impossible Pieces

 

Il compositore norvegese Øyvind Torvund ha realizzato la Pocket Opera Plans for Impossible Pieces, durante la sua residenza a Villa Romana.  Plans for Impossible è il nucleo fondamentale del weekend di concerti e incontri che avranno luogo dal 22 al 24 settembre 2017 a Villa Romana (music@villaromana – IMAGINARY BRIDGES).

 

Øyvind Torvund è stato invitato dai curatori della rassegna music@villaromana come composer in residence nei mesi precedenti al Festival, in modo tale da poter modellare la sua creazione agli spazi di Villa Romana. La Pocket Opera sarà ispirata alla tradizione Dadaista e Futurista, ma verrà collegata alle tendenze più recenti della scena noise, con l’aggiunta di elementi Black Metal.

 

Gli esecutori di questa nuova commissione di music@villaromana sarà l'Ensemble Asamisimasa, in formazione di Quartetto. L’elemento principale della Pocket Opera sarà la fusione di suoni strumentali costellati di interventi elettronici e video. Inoltre, l’esecuzione della Pocket Opera verrà preparata con una riflessione sul comporre ai giorni nostri, con il dialogo tra Torvund e il musicologo Bjorn Gottstein, curatore dei Donaueschinger Musiktage.

 

Progetto all'interno di Cantiere Toscana e con il supporto di Regione Toscana nell'ambito di ToscanainContempornea2017 e Giovani Sì